La storia delle macchine tascabili risale al XIX secolo. Una delle prime macchine tascabili di successo commerciale fu l'arithmographe inventato da Louis Troncet. La sua addizionatrice ebbe un tale successo che quando altre aziende iniziarono a produrre macchine basate sulle sue idee, furono chiamate "calcolatrici di tipo Troncet". Negli anni '70 sono state costruite diverse macchine per l'aggiunta di troncet.

L'Arithma, di Addiator, era uno di questi dispositivi. Usando una serie di cursori numerati racchiusi in un guscio metallico e spostati per mezzo di uno stilo, l'Arithma potrebbe aggiungere e sottrarre rapidamente, silenziosamente e accuratamente. Questo era un articolo di alta qualità in acciaio e alluminio progettato per un uso continuo a lungo termine. I progetti utilizzati da Addiator hanno avuto successo abbastanza di per sé che il nome "Addiator" è stato utilizzato per riferirsi a tutti i calcolatori di questo tipo, più o meno nello stesso modo in cui si potrebbe usare il nome "Kleenex" per riferirsi a un tessuto o Nastro "Scotch" per indicare il nastro di cellophane.

Con la sezione superiore utilizzata per l'aggiunta e la parte inferiore per la sottrazione, Arithma è facile da usare e intuitivo. Sulla parte superiore di Arithma vedrai una maniglia. Questo era il meccanismo di reset che, una volta estratto, ripristinava tutti i valori a zero.

L'Arithma misura 1.688 "W x 6.25" H x 0.219 "D.

L'Arithma fu venduto negli Stati Uniti a partire dal 1957 e fu pubblicizzato fino al 1973. Dal 1975 furono venduti oltre 2,5 milioni di Arithmas. I calcolatori elettronici diventavano più economici e più accessibili nello stesso periodo. è quindi improbabile che Arithma sia stato venduto dopo il 1975.

L'Arithma è stato fabbricato nella Germania occidentale e importato negli Stati Uniti da una società chiamata Harrison Home Products Corp. Questa società ha venduto gli Arithmas direttamente ai dettaglianti e anche ai consumatori per corrispondenza. Nel 1968 la società cambiò nome in Harrison-Hoge Industries Inc. Mentre il nome della società di importazione non sarà mai trovato sul Arithma stesso, sarà trovato sia sulla scatola che sulle istruzioni. Se si dispone di questi è possibile datare il tuo Arithma sia prima del 1968 o dopo il 1968 dal nome della società utilizzata.