Logon
immaginelogo

Freccia

OLIVETTI® Ricordi e aneddoti

Freccia1

Storia della COMMODORE®

Freccia2

La Programma 101

Freccia3

Jack Tramiel, Mr. Commodore 64

Freccia4

Apple®, un'impresa nata in un garage

Freccia5

Retrocomputing, un hobby "particolare"

HISTORYBIT By Studio FBP - Sede di Cerro Maggiore - Viale Trento Trieste, 53 - Tel. 348 2491252

Workinprogress

Supporti di memoria:

Confronto di dimensioni tra diverse memorie di massa, removibili e fisse, come floppy disk, schede, CD, DVD, nastri magnetici, memorie, ecc.

Immagine-Box1

Non solo computer:

Vecchie macchine da scrivere, macchine contabili, orologi timbratori, giochi e gadget elettronici. Capolavori che rappresentano una parte della nostra storia.

Immagine-Box2

Multimedia:

Nasce il video "Dalla mano al processore - Inseguendo il sogno dell'Elaboratore".
Un documentario in 3 puntate.
Attualmente in fase di lavorazione.

Immagine-box3

Macchine calcolatrici:

Storia e cronologia delle macchine da calcolo dagli albori ai giorni nostri.
Macchine meccaniche, elettromeccaniche ed elettroniche.

Immagine-Box4

ULTIME SCOPERTE
SCAVANDO IN UN PASSATO ORMAI DIMENTICATO

IN EVIDENZA:

PER METTERTI IN CONTATTO CON NOI

Webmaster e curatore del museo: Davide Fornasiero

Busta

MAEL: Un computer tutto italiano

Da un'idea dell'ing. Massimo Rinaldi nasce nel 1969, la INSEL S.p.A. (Industria Sistemi Elettronici), con sede a Roma. Più avanti, nella metà degli anni 70, l'azienda cambiò nome in MAEL. La sigla MAEL deriva dalle iniziali dei nomi di Rinaldi e della moglie (MAssimo ed ELiana). Ha inizio una periodo prolifico per l'azienda ed i suoi prodotti ottengono diversi successi a livello mondiale.

Quando le memorie erano "poco elettroniche"

Il dispositivo si presenta come un tessuto di fili di rame supportato da un telaio in materia plastica. Sui quattro lati del telaio i fili del tessuto sono collegati a singoli morsetti metallici. Negli incontri tra ordito e trama sono inseriti degli anellini di ferrite. La magnetizzazione di quest'ultimi corrisponde all'informazione del singolo bit 0 oppure 1.

ALTOS - Un computer "Country"

Altos Computer Systems è stata fondata nel 1977 da David G. Jackson e Roger William Vass Sr. La società era focalizzata sui piccoli computer multi-utente. All'inizio con sistemi derivati dal CP/M per poi passare a Unix e Xenix. La nota curiosa è che il materiale pubblicitario sembrava ricordare un prodotto di un'impresa artigiana piuttosto di un prodotto frutto dell'alta tecnologia!

Boxgrigio1
Boxgrigio2
Boxgrigio3
Boxgrigio4