Linea temporale

Timeline Computer History

Siete pronti per un fantastico viaggio nel tempo?

Scoprirete le persone, gli eventi, le scoperte che hanno portato alla realizzazione dei primi computers fino alle tecnologie più recenti.

Previsioni e concetti, primo utilizzo e invenzioni, sistemi e processori hardware, sistemi operativi, personaggi, linguaggi di programmazione, e le nuove aree di applicazione sono riportati in questa linea temporale.

Buon viaggio!

Cronologia

1948

IBM SSEC

L'IBM SSEC, sigla di IBM Selective Sequence Electronic Calculator era un computer elettromeccanico sviluppato dall'IBM e terminato nel gennaio del 1948. Fu il primo computer a poter caricare un programma esternamente pur non essendo un computer totalmente elettronico. Il SSEC era un ibrido, utilizzava valvole termoioniche e relè elettromeccanici, combinare la velocità dei circuiti elettronici con una memoria di circa 400 000 numeri. Il sistema utilizzava circa 13500 valvole termoioniche per l'unità aritmetica, era dotata di otto registri ad alta velocità con tempo di accesso inferiore a 1 millisecondo.

1949

EDSAC

L'Electronic Delay Storage Automatic Calculator (EDSAC) è uno dei primi computer elettronici digitali della storia. È stato progettato e costruito dall'Università di Cambridge (Inghilterra), in particolare da Maurice Wilkes e la sua squadra.

Il 6 maggio 1949 fu fatto girare il primo programma sull'EDSAC (il programma calcolava i quadrati perfetti presenti nell'intervallo 0-99). L'EDSAC è il terzo computer a programma memorizzato della storia e il terzo computer della storia basato sull'architettura di von Neumann.